Italiano | English

La cartina dei Comuni del Moscato d'Asti

Clicca sul quadrato rosso qui sotto per aprire la cartina dei Comuni del Moscato d'Asti.

La cartina dei Comuni del Moscato d'Asti Apri la mappa

E’ giunta alla 41°a edizione la storica “Sagra della Barbera e del Cardo Storto” di Incisa Scapaccino che si svolgerà domenica 12 ottobre. Il “cardo storto” (cosiddetto poiché viene parzialmente sotterrato, in modo da costringerlo a curvarsi verso l'alto per cercare luce assumendo la caratteristica forma) è protagonista di questa giornata, accompagnato dalla Bagna Cauda e dall'ottimo vino Barbera della zona che, insieme al Moscato d’Asti, rappresentano l’eccellenza produttiva dei vigneti del territorio.

“Vigne, Vino e territori: realtà e prospettive in Italia e nel Mondo” è il titolo della Lectio Magistralis organizzata dalla Fondazione Giovanni Goria e tenuta dal Cav. Lav. Dott. Gianni Zonin giovedì 2 ottobre alle ore 10.30 ad Asti, presso il Polo Universitario Astiss in piazzale De André.

Per i turisti e tutti gli appassionati della splendida cucina di questo territorio, le sale del castello di Mango saranno a disposizione nei fine settimana di questo autunno offrendo la possibilità di preparare e degustare le storiche ricette che appassionano i gourmet di tutto il mondo. Viene infatti proposto un corso tenuto dalle massaie del paese di Mango che saliranno in cattedra per svelare ad un pubblico curioso di conoscere i segreti e le astuzie della cucina tipica delle nostre colline.

C’è grande attesa per la terza edizione del Trail del Moscato, la corsa podistica outdoor che domenica 28 settembre porterà numerosi atleti a correre tra le vigne sulle colline di Santo Stefano Belbo e Castiglione Tinella. L’organizzazione è dell’Associazione sportiva “Dynamic center” guidata da Graziella Pace. Si tratta di un trail–running su sentieri attraverso vigne e boschi.

Nell’ambito del programma “Monferrato, il mondo ci beve!”, il 27 e 28 settembre il meglio della gastronomia delle regioni italiane ospiti si incontra con i vini e le tradizioni gastronomiche della capitale dello Spumante.

Torna domenica 28 settembre 2014 la Festa del Vino, XVI edizione della manifestazione che porta in scena, lungo tutto il centro storico della città, le espressioni vinicole più rappresentative del territorio di Langa e Roero.

Ecco il testo ufficiale del provvedimento assunto dalla Regione Piemonte in seguito all'avvenuto accordo relativo  alla vendemmia dell'uva Moscato avente come oggetto "Aumento della resa ad ettaro di vino classificabile come D.O.C.G. Asti, riserva vendemmiale e vincolo di destinazione dei prodotti escludi dalla D.O.C.G. dalla vendemmia 2014".

E’ prevista sabato 20 settembre una piacevole escursione tra le vigne di uva Moscato. Partenza alle ore 16.30 dalla piazza del castello e dopo 12 km di camminata è prevista una degustazione finale.

Torna l’annuale kermesse che propone degustazioni e spettacoli ed Asti diventa protagonista di tanti appuntamenti come la grande festa del Festival delle Sagre. Ecco una serie di notizie utili ricavate dal sito www.doujador.it dove si possono trovare tutti i dettagli di ogni avvenimento.

Si è infine conclusa l’ultima serie di incontri convocati con la necessaria urgenza per raggiungere l’accordo relativo alla vendemmia delle uve Moscato. Ora c’è la firma di tutti per una resa di 107 quintali ad ettaro, mentre per il blocage/deblocage si sono destinati 8 quintali. Ulteriori 5 quintali rimangono poi relativi agli aromatici. Il prezzo è stato fissato in 106.50 euro al quintale e nessuna trattenuta applicata. Sono numeri che riguardano un accordo biennale, che parte già considerando per il 2015 un prezzo di 107.00 al quintale mentre la resa si discuterà partendo dalla base dei 100 quintali ad ettaro.